La Scuola Primaria “Ippolito Nievo” ha recentemente completato un ciclo di lezioni di Yoga Educativo. Questo programma è stato introdotto per rispondere a specifiche esigenze della scuola, come migliorare la concentrazione, la conoscenza del proprio corpo e le relazioni tra i compagni di classe. Le problematiche principali che si volevano affrontare includono la necessità di migliorare l’ascolto reciproco, la gestione delle emozioni e la cooperazione tra gli studenti.

Il programma di Yoga Educativo è stato studiato per rispondere alle necessità specifiche espresse dalla Scuola, tenendo conto dell’età degli alunni. 

Abbiamo strutturato il corso in cinque incontri. Ogni sessione includeva vari momenti: canzone di saluto in apertura, cerchio iniziale di accoglienza, giochi, respirazione, visualizzazione, posizioni yoga (asana), gioco di contatto, massaggio, cerchio finale di condivisione e canzone di saluto finale.

Ogni incontro inoltre ha trattato un tema specifico. 

Analizziamo nel dettaglio i singoli incontri!

Primo incontro: “Ascolto e Rispetto”

Nel corso del primo incontro abbiamo proposto agli alunni della scuola primaria alcuni esercizi per migliorare l’ascolto di se stessi e degli altri, promuovendo l’amicizia e il rispetto delle regole e dei tempi.

Attraverso giochi specifici, abbiamo lavorato sull’attenzione reciproca, con particolare attenzione al rispetto dei turni. Gli studenti sono stati incoraggiati a prestare attenzione ai propri desideri e a sostenere i compagni, creando un ambiente collaborativo e divertente.

Questi esercizi hanno aiutato a rafforzare le relazioni e a sviluppare una maggiore empatia tra i partecipanti.

bambini seduti in cerchio

Secondo incontro: “Amicizia e Gioia”​

Durante il secondo incontro abbiamo proposto delle attività per sviluppare l’empatia e incoraggiare la collaborazione tra i bambini. In questa occasione, abbiamo facilitato il contatto consapevole, delicato e gentile.

Attraverso esercizi specifici i bambini apprendono a percepire e comprendere le sensazioni degli amici. Queste attività aiutano a creare un ambiente di condivisione e supporto reciproco, promuovendo sentimenti di amicizia e gioia all’interno del gruppo.

Terzo incontro: “Rabbia e Tristezza”

Al terzo appuntamento abbiamo proposto ai bambini alcune tecniche per sciogliere le tensioni create nel corpo da frustrazioni e rabbia, creando la leggerezza necessaria per trasformare queste sensazioni negative in positive, superando disagi e tristezza.

I giochi di scarico e i disegni sono particolarmente efficaci per raggiungere questo obiettivo. I bambini sono stati inoltre incoraggiati a scegliere gesti gentili e attenti da compiere a scuola e in famiglia, con tutti.

 

Quarto incontro: “Gelosia e Fiducia”

Nell’ambito di questa lezione abbiamo proposto esercizi per migliorare la stabilità e la fiducia in sé stessi e negli altri.

Miglioriamo la stabilità e l’elasticità per aumentare la fiducia in noi stessi e negli altri, creando nuovi legami di amicizia.

Quinto incontro: “Paura e Coraggio”

Nell’ultimo incontro ci siamo concentrati su attività che ci consentissero di lavorare sull’autostima e sulle modalità per affrontare gli ostacoli, migliorando l’armonia nel gruppo.

In questa occasione, ci siamo focalizzati sul potenziamento della fiducia in se stessi. Abbiamo affrontato varie sfide individualmente, in coppia e in gruppo per aiutare gli studenti a riconoscere e valorizzare le proprie capacità.

L’obiettivo era promuovere l’accettazione della diversità e far emergere i punti di forza di ciascuno, contribuendo così a migliorare il benessere e la coesione all’interno del gruppo.

meditazione bambini

Accoglienza, partecipazione e valutazione dei risultati

Gli studenti hanno reagito positivamente alle attività proposte. Mentre alcuni bambini hanno trovato le attività più impegnative, nel complesso, l’esperienza è stata entusiasmante e gratificante. 

I risultati del programma di Yoga Educativo sono stati molto positivi. Sono stati osservati miglioramenti nel comportamento degli studenti e una maggiore capacità di concentrazione.

Inoltre, le relazioni tra i compagni di classe sono migliorate grazie a una maggiore sensibilità e capacità di ascolto.

Il feedback da parte del corpo docente e dei genitori è stato molto positivo. Gli insegnanti hanno notato che le tecniche apprese durante il programma si sono rivelate utili anche nelle lezioni ordinarie. I genitori hanno apprezzato l’approccio innovativo per migliorare il benessere dei loro figli. 

La realizzazione del programma ha presentato alcune sfide, come l’adattamento delle tecniche di yoga al contesto scolastico e la gestione delle diverse reazioni degli studenti.

Tuttavia, queste sfide hanno offerto opportunità di apprendimento, permettendo agli insegnanti di sviluppare nuove strategie di insegnamento.

Contattaci, saremo felici di aiutarti!

Siete interessati a conoscere come lo Yoga Educativo può migliorare la vita dei vostri studenti o membri? 

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni e per scoprire come possiamo contribuire al benessere e allo sviluppo delle life skill dei vostri bambini e ragazzi.

Vuoi ricevere informazioni sui corsi di Yoga Educativo?

Scrivici ora per avere più informazioni sui nostri corsi e ricevere in anteprima le news sulle nostre iniziative!